• Ne "La Divina Commedia", seguiamo l'io narrante, che può essere visto come Dante stesso, in un viaggio attraverso le varie fasi dell'aldilà: Inferno, Purgatorio e Paradiso. Questo poema epico del XIV secolo è una delle opere letterarie più importanti al mondo. È pieno di simbolismo numerico e cristiano e mostra la percezione comune del mondo, dell'universo e in particolare di Dio e della fede.



    Dante Alighieri (1265-1321) fu un poeta, scrittore e filosofo morale italiano, originario di Firenze. Trascorse alcuni anni in esilio, a causa del suo coinvolgimento politico e della sua scrittura impegnata, nella quale egli sostenne fortemente, tra le altre cose, una rigida separazione tra Chiesa e Stato. Fu durante questo esilio che scrisse il suo capolavoro, "La Divina Commedia".

empty